In offerta!

Rosario alla Madonna delle lacrime.

3,80

9788884044624

Il titolo “La Madonna delle lacrime” scuote, interroga, preoccupa, spinge all’azione: di sicuro non lascia indifferenti! La Madre di Dio piange. Dobbiamo meravigliarci? Assolutamente no! Se ci sorprende il pianto della Madonna, significa che capiamo poco dell’amore. Noi infatti piangiamo per due motivi: o per commozione, quando ci sorprende un evento emozionante che ci stringe il cuore, oppure di dolore, quando lamentiamo una grave pena. In questo secondo caso, piange solo chi ama. Ma la pena più grande, che spacca il cuore, è l’amore non corrisposto. Le lacrime della Vergine allora parlano da sole dell’amore che Dio ha per noi. È la commozione della Madre che vede i suoi figli lontani dalla casa del Padre. Recitando il Rosario noi asciughiamo quelle lacrime, diamo consolazione, ripariamo i peccati, fermiamo le guerre, ci mettiamo vicino alla Madre e le diciamo che l’amiamo. E forse, allora, piangeremo anche noi sentendo come nostro il peccato del mondo. Consolazione e lacrime, grazie e pena si mischiano in un mirabile intreccio. Finché siamo in questa vita, dove grano e zizzania crescono insieme, il modo per asciugare le lacrime è pregare e amare.

• Meditazioni profonde che permettono alla Parola di Dio di parlare al nostro cuore e di trasformare la nostra vita. • Un Rosario da pregare insieme o da soli. • Un aiuto per sperimentare la gioia di una preghiera sincera che si trasforma in docile abbandono nelle braccia di Dio. • Un libricino adatto a tutti, scritto con uno stile semplice e chiaro. • Comodo formato tascabile che ci permette di portare questo prezioso libro sempre con noi.

DETTAGLI

TITOLO : Rosario alla Madonna delle lacrime.

AUTORE : Serafino Tognetti

EDITORE : Editrice Shalom

PUBBLICAZIONE : 2018

ISBN : 9788884044624

PAGINE : 144

FORMATO : Libro

ALTEZZA : 14 cm

LARGHEZZA : 10 cm

PESO : 130 gr

COLLANA : La Madre di Dio

Peso0,130 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rosario alla Madonna delle lacrime.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.